ads

Infertilità femminile: quali sono le cause?

 

I problemi dell'infertilità femminile
L'infertilità femminile è una condizione che può avere diverse origini e, qualunque sia la causa, essa può determinare uno sconvolgimento psicologico nella persona interessata. Al di là di questo, le cause che portano all'infertilità femminile, ben diversa dalla sterilità (ovvero l'impossibilità assoluta di concepire figli) si differenziano da un caso all'altro. Vediamo quindi le principali cause fisiologiche che provocherebbero l'infertilità.

Le cause principali dell'infertilità femminile
Tra le cause principali che portano all'infertilità vi è l'endometriosi, ovvero una malattia che colpisce le donne in età fertile. La malattia si manifesta con lo spostamento di alcune cellule endometriali dalla cavità uterina verso altre aree dell'apparato riproduttivo femminile, diminuendo notevolmente le probabilità di poter avere figli. Altre cause comuni sono quelle di tipo ormonale, e ancor più nello specifico di tipo ovulatorio: la mancanza di ovulazione (o l'alterazione della stessa), così come altri problemi specifici dell'utero, che aumentano l'infertilità. O ancora, a provocare l'infertilità vi sono cause di tipo tubarico-pelvico, con problemi che colpiscono la funzionalità delle tube di Falloppio e la zona pelvica.

Altre cause di infertilità femminile
Non è tutto. Tra le altre cause di infertilità femminile vi sono i problemi fisiologici dell'utero, come le malformazioni, i problemi alla cervice uterina, con gli spermatozoi che vengono letteralmente ostacolati nel passaggio verso l'utero, e le cause sconosciute, ovvero quelle che a fronte di esami specifici non rispecchiano nessuna delle problematiche precedentemente elencate.


 
infertilit-femminile-quali-sono-le-cause
 
 
 
 

Guarda anche