ads

Come prepararsi al parto

Il momento del parto è per ogni donna un' avventura "indimenticabile e meravigliosa", ma allo stesso tempo costituisce in un' impresa assai complicata e che richiede la massima concentrazione e tranquillità. Ragion per cui è assolutamente dovuto alla futura mamma di prendersi tutto il tempo a lei necessario per poter essere pronta ...

  • Parto
  • 262
  • 879
  • 72
  • R 2
Quando il parto crea ansie e paure

Molte donne arrivano al momento del parto, felici ed ansiose di abbracciare il proprio piccolo, da mettere in secondo piano la paura ma, per altre, il momento del parto, costituisce un ostacolo insormontabile che talvolta le spinge ad optare per l'anestesia totale ed il parto cesareo, la cui evoluzione ...

  • Parto
  • 521
  • 4920
  • 47
  • R 3
L'epidurale allunga i tempi del travaglio?

Partorire senza provare alcun dolore è un po’ l’aspirazione di tutte le future mamme ma è una chimera per il momento irraggiungibile. Tuttavia la scienza medica è arrivata ad attenuare i picchi di dolore più intensi grazie all’utilizzo dell’epidurale chiamata talvolta peridurale. Si tratta di un’anestesia localizzata che viene ...

  • Parto
  • 332
  • 400
  • 16
  • R 2
Secondamento, come avviene l’ultima fase del parto

La placenta è l'organo che permette al feto di ricevere attraverso il sangue della mamma tutte le sostanze necessarie per la sua formazione e la sua crescita nei nove mesi di gestazione (ossigeno, nutrimento, ecc). Il secondamento è la fase conclusiva del parto quando, a nascita già avvenuta, la puerpuera deve ...

  • Parto
  • 212
  • 356
  • 17
  • R 1
Posizione podalica? Non rinunciare al parto naturale

Si definisce posizione podalica quella in cui il feto si presenta in una posizione definita non idonea per il prato naturale: quella cioè con i piedi rivolti verso il canale vaginale. In questi casi molto spesso l'unica soluzione è il parto cesareo; la discriminante è il peso del feto: se supera ...

  • Parto
  • 710
  • 9269
  • 18
  • R 2
Cause e rischi dell'emorragia post partum

Il parto e la nascita di un figlio costituiscono un momento magico nella vita di ogni donna ma, non per questo, privo di ansie e problematiche. Durante il parto possono insorgere delle complicanze dovute a vari fattori, tra esse, ricordiamo le emorragia post partum. Talvolta, subito dopo aver partorito, od ...

  • Parto
  • 208
  • 7629
  • 23
  • R 1
La suocera durante il parto: comportamenti da evitare

La suocera è una figura che nell'immaginario collettivo, ha assunto il ruolo di "arpia", colei che presenta una certa invadenza, ed è sempre li pronta ad intervenire ed esprimere il suo punto di vista anche quando non dovrebbe, o non è chiamata in causa. Ma è ora di sfatare questa credenza, va detto ...

  • Parto
  • 935
  • 4220
  • 98
  • R 3
Parto e fasi lunari: c'è connessione?

Le fasi lunari sono da tempo motivo di discussione, la loro attività sembra influenzi il ciclo vegetativo delle piante, l'alta e la bassa marea, ed anche le nascite dei bambini. La nascita dei bambini potrebbe essere collegata ed influenzata, dalle differenti fasi lunari, tant'è vero che in concomitanza con ...

  • Parto
  • 84
  • 5590
  • 89
  • R 1
Epidurale: niente dolori ma travaglio allungato

L'anestesia epidurale è stata una vera benedizione: il dolore del parto si riduce sensibilmente e la sofferenza non fa più paura. Tuttavia, una ricerca dell'Università della California a San Francisco mette in guardia, dopo uno studio campione su neomamme, da una possibile complicanza: i tempi del travaglio, a seguito ...

  • Parto
  • 23
  • 3619
  • 18
  • R 1
Partorire in acqua. cosa succede e che senzazioni si provano

L'acqua è di per sé considerata fonte di vita e allora perché non utilizzarla proprio per facilitare la venuta al mondo dei bambini? Il parto in acqua, che ha visto i suoi esordi nei lontani anni '70, è ideale per rilassare la neomamma e il suo piccolo. Vediamo dunque come si ...

  • Parto
  • 706
  • 8215
  • 21
  • R 1