ads

Hai paura del parto? consigli utili per affrontarla

 
Il momento del parto ha sempre rappresentato per tutte le donne un momento cruciale che non tutte riescono ad affrontare con la dovuta serenità per le tante paure che lo circondano, soprattutto quando si tratta del primo figlio. La paura più frequente è senza dubbio quella di provare un dolore insopportabile e spesso, se si tratta della prima gravidanza, la paura di provare troppa sofferenza è legata al timore dell'ignoto. Per questa ragione per superare tutte le ansie e i dubbi legati al momento del parto è necessaria una buona informazione. Il dolore che si prova durante il travaglio, ad esempio, è differente da tutti gli altri e varia moltissimo da donna a donna. La sensazione di dolore non dura incessantemente ma vi sono delle pause che permettono all'organismo di riposarsi, dando un pò di sollievo alla partoriente. I meccanismi ormonali che si attivano durante il parto fanno si che la sofferenza diventi più sopportabile e, cosa più importante, quando nascerà il bambino si proverà una gioia talmente grande da scordare tutto il dolore provato! Esistono poi diversi "trucchi" per alleviare il dolore del parto, rendendo questo momento meno traumatico. L'ambiente, ad esempio, è un elemento molto importante quindi sarà indispensabile che la donna si trovi in un luogo confortevole e caldo. La scelta della persona che sarà al nostro fianco durante la nascita del bambino è un'altra caratteristica che influenza l'esperienza del travaglio: avere accanto una persona che ci trasmetta sicurezza e tranquillità è importantissimo. Molte strutture ospedaliere oggi prevedono anche la possibilità di accompagnare il travaglio con un delicato sottofondo musicale in modo da rendere questa esperienza più rilassante.
 
hai-paura-del-parto-consigli-utili-per-affrontarla
 
 
 
 

Guarda anche